Back to Question Center
0

Semalt fornisce soluzione anti-spam per i commenti in WordPress

1 answers:

Ottenere molti lettori sul tuo blog o sito Web è il sogno di qualsiasi blogger. Tuttavia, potresti riscontrare molti commenti spam sul tuo blog WordPress. Esistono diversi metodi e strumenti che puoi utilizzare per combattere lo spam in WordPress.

Di seguito sono riportati alcuni di questi strumenti specificati dal principale esperto di Semalt , Oliver King.

1. Attiva Akismet

Questo strumento è un plugin per WordPress che viene fornito quando è già preinstallato. Per chiunque usi WordPress, non è necessario scaricare questo plug-in. È già pratico nel pannello, tutto ciò che devi fare è attivarlo. Dopo l'attivazione, si ottiene una chiave API che è possibile utilizzare su molti aspetti del blog. Il plugin Akismet analizza tutti i commenti sul tuo blog e filtra quelli che sembrano spam. In altre occasioni, i commenti regolari possono entrare nel filtro antispam. Può essere cruciale passare sempre attraverso i commenti spam per vedere se ci può essere un'e-mail importante.

2. Abilita Protezione Honeypot

Si può bloccare bot spam utilizzando questa tecnica. Implica l'ingannare i bot spam nell'identificarsi. Innanzitutto, è necessario installare WP Spam Fighter. Da qui, dovresti attivare questo plugin..Dal menu delle impostazioni, c'è un'opzione per abilitare la protezione Honeypot. Questa opzione include un modulo nascosto nell'area dei commenti che può essere visibile solo ai robot. Poiché i bot spam riempiono tutti i campi vuoti, possono pre-esponirsi.

3. Non utilizzare i link "follow comment"

A volte, i proprietari dei siti web utilizzano i link "no comment" per fare in modo che il sito ingagga molto traffico. Di conseguenza, questa possibilità attira molti commenti spam che aumentano lo spam nei commenti. In alcuni casi, gli strumenti per rilevare lo spam potrebbero non trovare questo contenuto, che peggiora la situazione. Alcuni utenti credibili possono anche trovare commenti nei loro post sul blog. Questi possono ricollegarsi per formare i commenti spam. Ci sono anche alcuni plugin che possono condividere il link juice attraverso i commenti. Quando non si utilizzano plug-in che condividono questo contenuto, è possibile evitare molte istanze dei commenti spam.

4. Utilizzo della verifica Captcha

WordPress ha un plugin WP-reCAPTCHA. Questo plugin è una funzionalità che richiede di abilitarlo nella sezione dei commenti. I captcha usano alcuni trucchi che richiedono un Human Intelligence Task (HIT) come fare clic sulle immagini con una certa cosa standard. Le acquisizioni hanno la capacità di distinguere un vero umano da un computer. Questi strumenti rendono molto difficile per gli utenti inviare commenti. Puoi bloccare bot spam utilizzando reCAPTCHA perché è veloce ed efficiente nel bloccare i loro commenti.

Conclusione

Lo spam può essere frenetico e spesso fa perdere le persone a causa di criminali informatici con alcune cattive intenzioni. In alcune situazioni, gli attacchi spam di successo possono anche esporre un pannello di amministrazione di siti Web a un gruppo di hacker che può fare qualsiasi cosa per soddisfare le loro esigenze. Questa vulnerabilità può essere uno dei metodi con cui un sito può perdere tutto. È possibile rilevare ed evitare lo spam utilizzando gli strumenti di cui sopra. Per i metodi, ignorare i messaggi di spam può aiutarti a risparmiare molto. Si può rimuovere l'URL del sito web dal bot dello spam e ottenere numerosi compiti relativi ai commenti spam.

November 23, 2017
Semalt fornisce soluzione anti-spam per i commenti in WordPress
Reply