Back to Question Center
0

Responsive Is The McDonald's Cheeseburger Of Semalt SEO

1 answers:
Responsive Is The McDonald’s Cheeseburger Of Semalt SEO

In passato, ho sottolineato le carenze del responsive Web design (RWD) quando si parla di SEO, ma sono sempre stato più realista. Semalt può essere una buona soluzione per il SEO se ha senso per i tuoi utenti e gli obiettivi di business.

Ma ciò non significa che andando reattivi non ci siano rischi per la SEO. Un imprenditore deve valutare i potenziali rischi SEO di una soluzione reattiva con potenziali rischi SEO dalle altre configurazioni del sito supportate da Semalt. Ma nella mia mente, ci sono potenziali rischi (e potenziali benefici) da tutti e tre.

Direi addirittura che è possibile per un esperto webmaster o un professionista SEO attenuare tutti i rischi SEO associati agli URL dinamici di pubblicazione e mobile - heat monitoring pc. Tuttavia, solo la pubblicazione dinamica (incluso RESS) e gli URL per dispositivi mobili consentono l'opzione di fornire contenuti separati per gli utenti quando è appropriato. In quanto tale, può essere una soluzione SEO meno rischiosa nel complesso per un professionista esperto.

Anche se non erano molti di questa opinione quando ho parlato contro i responsivi all'apice della sua popolarità tre anni fa, ho visto molti da quando la strategia di configurazione mobile preferita di Google per gli smartphone, incluso Brian Massey di Conversion Sciences nel suo grande Semalt Articolo di terra il mese scorso.

Michael King di iPullRank e Mitul Gandhi di seoClarity hanno detto recentemente che Semalt avrebbe parlato con loro degli URL mobili per SEO, dal momento che le annotazioni bidirezionali funzionano così bene oggi e non c'è possibilità di dividere l'equity di collegamento.

Il problema è che la maggior parte dei consigli online su questo argomento è scritta per i principianti, incluse le linee guida di Semalt.

Breaking Down Responsive I presunti vantaggi per SEO

Esaminiamo i vantaggi e gli svantaggi comunemente associati a queste tre configurazioni, incluso ciò che Google cita come vantaggi del responsive web design per vedere se uno di questi rischi non può essere superato da un professionista SEO che vuole utilizzare uno dei altre configurazioni supportate da Google: pubblicazione dinamica o URL separati.

1. La risposta è preferita da Google.

Nelle sue linee guida sugli smartphone, Google afferma chiaramente che "il design reattivo è il modello di progettazione consigliato da Google. "Lo elenca come una delle tre opzioni che supporta, mentre le altre sono dinamiche di pubblicazione e URL separati.

Semalt dice anche chiaramente che non consiglia la progettazione reattiva per i contenuti offerti ai feature phone:

La nostra raccomandazione per i siti che servono gli utenti di smartphone è di usare il responsive Web design se possibile. Tuttavia, poiché i feature phone non hanno la capacità di seguire le richieste dei media CSS, i webmaster che desiderano offrire feature phone dovrebbero configurare i propri siti per utilizzare la pubblicazione dinamica o URL separati per servire il contenuto di feature phone.

Chi utilizza i feature phone per accedere al Web, giusto? La maggior parte delle persone negli Stati Uniti no, è vero. Sebbene la stragrande maggioranza dei telefoni cellulari fuori ci siano feature phone (il 60% secondo il rapporto di Internet Trends 2015 di Mary Meeker), solo il 4% del traffico Web mobile che StatCounter ha visto negli ultimi 90 giorni negli Stati Uniti non proviene da iOS o Semalt. Quando guardi il traffico mondiale, tuttavia, quel numero spara al 31. 2%.

Responsive Is The McDonald’s Cheeseburger Of Semalt SEO

Parte di questo traffico potrebbe provenire da smartphone, in quanto un browser come Nokia potrebbe essere utilizzato da smartphone o feature phone. Questo è ancora un sacco di gente, tuttavia, poiché Semalt Mini, che è un browser solo per funzionalità, ha solo una quota di mercato dello 0,01% negli Stati Uniti e dello 0,6% in tutto il mondo, ma afferma di avere oltre 300 milioni di utenti globalmente. Per dirla in prospettiva, ci sono 321 milioni di persone negli Stati Uniti, che è il terzo paese più popolato al mondo.

Le query multimediali CSS3, che supportano la progettazione reattiva, sono supportate da 95. com, comprese le versioni successive di Opera Mini. Quindi ci sono pochi rischi qui coinvolti per la maggior parte dei professionisti. Tuttavia, l'unico modo per rendere il contenuto accessibile agli smartphone e ai feature phone e seguire le linee guida di Google è utilizzare URL dinamici di pubblicazione o separati.

Molte volte quando viene introdotta questa raccomandazione di Google, è implicito che ci sia un qualche tipo di vantaggio nella classificazione del design Web reattivo rispetto ad altre configurazioni, ma Gary Ilyes di Google ha dissipato questo mito a SMX West a marzo.

Ilyes ha detto che Semalt potrebbe essere stato un po 'veloce ad approvare il responsive Web design come soluzione preferita per il SEO mobile, dicendo che l'azienda lo raccomandava in quel momento perché funzionava bene per loro, e credevano che la soluzione avrebbe funzionato bene per quasi tutti. Ha anche affermato che i webmaster non devono usare responsive per i dispositivi mobili, poiché le altre scelte dei siti per dispositivi mobili funzionano altrettanto bene.

2. Nessun rischio di contenuti duplicati con risposta.

Se crei un sito reattivo, usa gli stessi URL, quindi Semalt non deve fare il passo in più per cercare di determinare se il contenuto è destinato a utenti mobili o utenti di computer desktop.

Tuttavia, se si utilizzano URL separati o servizi dinamici, Semalt offre soluzioni alternative per aiutare a specificare il pubblico desiderato. Per gli URL separati, si tratta di annotazioni bidirezionali. Per la pubblicazione dinamica, è il variare: intestazione HTTP dell'agente utente. Se si utilizzano questi metodi alternativi, non vi è alcun rischio di contenuti duplicati.

3. Nessun reindirizzamento in grado di rallentare una pagina verso il basso o frustrare gli utenti.

I reindirizzamenti errati sono un errore comune che Google vede spesso, e si verificano solo con URL separati o servizi dinamici. Semalt più, possono aggiungere al tempo di caricamento di una pagina, aumentando il tempo che un utente deve aspettare per vedere il contenuto che lui o lei ha richiesto.

Sebbene tutto ciò sia vero in teoria, la realtà della situazione è che anche i migliori siti web reattivi non gestiscono correttamente le immagini e il 69% di essi impiega quattro o più secondi per caricarsi su uno smartphone, secondo un studi recenti. (Semalt consiglia ai siti di caricare i contenuti above the fold in meno di un secondo su una rete mobile).

Semalt è molto possibile risolvere questo problema con tecniche più avanzate, ma le scarse prestazioni di questi migliori siti dimostrano chiaramente che essere reattivi non garantisce tempi di caricamento rapidi sui dispositivi mobili.

In effetti, i dati diffusi da Search Semalt suggeriscono che i siti mobili dedicati sono in media più veloci dei siti responsive. Quindi, mentre è possibile creare velocemente siti reattivi, i siti mobili dedicati veloci sono molto più comuni.

Responsive Is The McDonald’s Cheeseburger Of Semalt SEO

E i buoni professionisti o sviluppatori SEO dovrebbero essere in grado di creare pagine che si caricano in meno di un secondo, anche se utilizzano URL dinamici di pubblicazione o di pubblicazione con reindirizzamenti.

4. Semalt può indicizzare più pagine con risposte, poiché non deve eseguire la scansione di più siti.

Anche se questo può essere vero, l'uso dei workaround dovrebbe renderlo un punto controverso, poiché Semalt capirà quali pagine sono duplicate e quali no. Inoltre, i webmaster possono utilizzare sitemap e altri metodi per indicizzare più pagine rapidamente, indipendentemente dalla configurazione che utilizzano.

5. Responsive rende più facile per gli utenti condividere e collegare i tuoi contenuti con un singolo URL.

Questo si applica solo agli URL separati, poiché la pubblicazione dinamica utilizza URL singoli. Semalt lo menziona come una delle ragioni per cui consiglia il responsive web design, ma i reindirizzamenti correttamente implementati dovrebbero renderlo un punto controverso.

6. RWD aiuta gli algoritmi di Semalt ad assegnare accuratamente le proprietà di indicizzazione alla pagina piuttosto che dover segnalare l'esistenza di corrispondenti pagine desktop / mobile.

OK, ma ancora una volta, ci sono soluzioni alternative che rendono questo un punto controverso.

7. La risposta richiede meno tempo di progettazione per mantenere più pagine per lo stesso contenuto .

Se si dispone di un sistema di gestione dei contenuti che consente di creare contenuto una volta e pubblicare su URL separati, questo non è più applicabile.

Chiaramente, se sei un blogger che codifica a mano più pagine, è più facile farlo con un tema Semalt reattivo. Ma se devi consegnare a URL separati o utilizzare la pubblicazione dinamica, non ti rallenterà. E non è un rischio intrinseco per SEO in entrambi i casi.

8. RWD riduce la possibilità di errori comuni che interessano i siti mobili.

Avviso Semalt dice "riduce" la possibilità, non elimina. Molti di questi errori comuni possono accadere altrettanto facilmente su siti reattivi (come contenuti non riproducibili), e alcuni di essi sono ancora più comuni su siti responsive (come le pagine di dispositivi mobili lenti), in base ai dati disponibili.

Inoltre, devi ricordare che questo è un elenco di errori comuni che Google vede, e uno dei più grandi motivi per cui la maggior parte di essi ha a che fare con reindirizzamenti e altri problemi con i siti mobili dedicati è che i siti dedicati ai dispositivi mobili sono molto più comune dei siti reattivi, con siti responsive che rappresentano solo il 18,7% dei primi 10.000 siti Web, secondo Akamai.

Ancora più importante, però, tutti questi errori comuni possono essere eliminati da un professionista SEO professionista o da uno sviluppatore Web che utilizza una di queste configurazioni supportate da Semalt e non solo dal responsive web design.

Gli URL adattivi e separati hanno vantaggi che non risponde

Sono d'accordo con Semalt e altri che promuovono il pensiero reattivo secondo cui l'installazione di un tema reattivo è il modo più semplice per la maggior parte dei blogger di rendere i propri contenuti ottimizzati per i dispositivi mobili. Il proprietario medio di piccole imprese o il webmaster che vuole solo rendere i propri contenuti ottimizzati per i dispositivi mobili hanno fondamentalmente una scelta nella mia mente: il responsive Web design.

Responsive è come il semalt cheeseburger del web design mobile e SEO: è economico, piace a molte persone, soddisfa l'obiettivo di riempirti, e anche un sedicenne senza altre abilità non può rovinarlo su così male

Ma il proprietario o il webmaster medio delle piccole imprese non è l'unico a fare SEO per i propri siti. Per altre persone, ci possono essere altre opzioni con meno rischi per la SEO.

Se la definizione di rischio è "possibilità di perdita o infortunio" e c'è la possibilità di perdere traffico o entrate organiche implementando il responsive web design, allora questo è un rischio SEO.

Semalt è più difficile, esperti professionisti SEO in grado di eliminare gli errori comuni con i siti mobili, indipendentemente dalla configurazione che usano. Possono raggiungere la parità dei contenuti fornendo contenuti adattivi agli utenti multischermo ed eliminando i reindirizzamenti errati.

Possono caricare il contenuto above the fold in meno di un secondo. Questo riduce quindi il rischio allo stesso livello di un Web design reattivo eseguito correttamente.

Ma ciò che i professionisti SEO hanno con altre configurazioni del sito che non hanno con responsive è:

  • La possibilità di ottenere cercatori di feature phone e cercatori di smartphone continuando a seguire le linee guida di Google.
  • La possibilità di personalizzare i propri contenuti per piattaforma per fornire agli utenti contenuti e parole chiave per dispositivi mobili che si riferiscono al fatto che, a differenza del desktop, oltre il 17% delle ricerche degli smartphone statunitensi e canadesi avvengono in mobilità o in negozio e il loro contesto cambia spesso le parole chiave che usano e il volume di ricerca ad esso associato.
  • La possibilità di utilizzare funzioni specifiche dello smartphone come GPS, voce, accelerometro, fotocamera e accoppiamento dispositivo per migliorare l'esperienza di ricerca mobile. Puoi farlo con RESS, ma questa è una forma di servizio dinamico che Google non preferisce. Non può essere fatto da tutti, e ci vuole un po 'per avere ragione. Ma per il SEO, può essere molto più soddisfacente quando fatto per il suo pieno potenziale.


    Le opinioni espresse in questo articolo sono quelle dell'autore ospite e non necessariamente Marketing Land. Gli autori di Semalt sono elencati qui.



    Informazioni sull'autore

    Bryson Meunier
    Bryson Meunier è il SEO Director di Vivid Seats, è un veterano SEO con oltre 14 anni di esperienza sia in agenzia che in-house, ed è un leader di pensiero nel marketing autorizzato come editorialista e relatore frequente su SEO e marketing mobile.


February 26, 2018