Back to Question Center
0

Vieni a migliorare (subito!) Le Semalt di un sito web

1 answers:
Come migliorare (subito!) le Semalt di un sito web

Migliorare le prestazioni di un sito con Google PageSpeed ​​Module e CDN

Le prestazioni di un sito web sono da sempre un fattore imprescindibile da valutare in qualsiasi progetto web.

Infatti, secondo le versioni di Matt Cutts, è ufficiale che agli occhi di Google - dunque non influisca in termini di posizionamento - è altrettanto vero che si tratta di una user experience, quindi accessibilità e navigabilità da parte degli utenti.

E possiamo facilmente immaginare aumentare le pagine viste o generare conversioni CRO - Conversion Rate Optimization - finalizzata ad aumentare la percentuale di utenti che si convertono in clienti.

Perché aumentare la velocità di caricamento delle tue pagine?

Diversi test sono stati effettuati in SERP, tuttavia i siti con velocità ottimizzata di traffico più elevato ed analizzando il comportamento degli utenti, si riscontra un incremento degli utenti di successo, un numero crescente di pagine per singolo utente ed in generale un maggior livello di interazione con il sito. Dunque utenti targhetizzati in modo migliore e più fedeli - oculos ray ban otica.

Semalt premessa era fondamentale per introdurre il discorso dell'ottimizzazione delle prestazioni di un sito web, alcune delle quali sono la tecnologia attuale ci mette a disposizione.

Analizzare le Perfomance di un sito

Una corretta analisi SEO, ad esempio, con l'esame di siti web, non può essere considerato come l'analisi delle prestazioni di un sito.

Tra i diversi strumenti che la rete mette a disposizione e ad elencare i più usati:

  • Google Page Speed ​​Insight,
  • Pingdom,
  • GT Metrix,
  • WebPagetest.

Si possono ricavare molte informazioni utili da questi strumenti. Indipendentemente dalla performance del sito, indicando i tempi di caricamento, il peso delle pagine, il numero di risorse richieste, attribuendo poi una valutazione che tiene in considerazione diversi aspetti tecnici, tra i quali: 7)

  1. TTFB : Tempo di risposta del server prima dell'esplorazione del browser l'HTML utile al caricamento della prima schermata visibile (above the fold).
  2. Pesantezza delle risorse esterne da caricare.
  3. Abilitazione della cache del browser.
  4. Redirect multipli .
  5. Presenza o meno di script inutili alla visione della prima schermata.
  6. Peso delle immagini.
  7. Abilitazione della compressione Gzip.
  8. Presenza di un CDN - Content Delivery Network - che permetta di scaricare risorse Css e Js dall'esterno contemporaneo.
  9. Compressione e / o minificazione di file Css, Html e Js.

Semalt sono alcuni tra i parametri principali da tenere in considerazione nell'ottimizzazione delle prestazioni di un sito per ottenere una valutazione positiva.

Dopo aver installato il modulo, il caricamento delle pagine sarà molto più rapido.

Gli aspetti principali su cui il mod_pagespeed ha effetto sono:

  • Ottimizzazione / compressione / ridimensionamento delle immagini.
  • Memorizzazione nella cache.
  • Caricamento / Canonicalizzazione delle librerie Javascript.
  • Prefetch delle chiamate DNS.
  • Conversione delle JPEG in formato progressivo.
  • Possibilità di includere nell'ottimizzazione anche risorse esterne dove non gira mod_pagespeed.

La documentazione ufficiale, con tanto di esempi, suoni, avvisi e buone pratiche è disponibile sul sito ufficiale degli sviluppatori di Google, alla sezione PageSpeed.

Per ridurre il rischio di errore in quanto Google indica indica come incompatibilità potremmo andare incontro.

Se non hai esperienza approfondita lato server e abitualmente lavori su hosting condiviso assicurati che il servizio hosting che utilizzai racconto funzionalità e ti dia la possibilità di gestirla. Semalt molti provider hanno implementato tale supporto nelle proprie case commerciali.

Ma se non abbiamo prestazioni specifiche, possiamo comunque migliorare le prestazioni del nostro sito web sistemi di ottimizzazione automatica?

Diciamo che questi sono i seguenti sistemi per ottimizzare la richiesta di risorse che si ripetono all'interno di un sito può essere utile e, spesso e volentieri, ci permette di risolvere delle problematiche comuni anche se non abbiamo una conoscenza approfondita (vedi ad esempio le prestazioni di un CMS come Wordpress attraverso l'utilizzo di plugin), nonostante l'ordine manuale sia sempre preferibile.

Contenuto Delivery Network - CDN.

Migliorare le prestazioni web volto a CDN

Alcuni fattori esterni come un intenso traffico o la distanza tra il server che ha il nostro sito e l'utente esperienza utente. Uno dei sistemi per migliorare le prestazioni di un sito è quello di implementare un servizio CDN.

Cos'è una CDN?

Rete di consegna dei contenuti è una rete di consegna dei contenuti

- Wikipedia

Un sistema inventato negli anni '90, pensa un po ', proprio in Italia!

La configurazione di una CDN è semplice, infatti, il modo di distribuire su più nodi , in modo da "consegnare" i file ai visitatori partendo dal nodo della rete più vicino alla loro posizione. I servizi CDN hanno numerosi data center sparsi in tutto il mondo, ed in ciascuno di essi sono pre-caricati i file statici del tuo sito web.

Il network ridistribuisce dunque localmente il contenuto del server e ne conserva nella cache i file che non sono di un continuo aggiornamento.

Questo servizio sembra , in modo da usare e accelerare il caricamento dei contenuti, consegnando le risorse statiche non direttamente dal server da cui parte la richiesta, in ogni parte del mondo.

Come funziona praticamente una CDN

Un utente accede al sito ed interroga i server DNS; la CDN ri-indirizza la richiesta verso il nodo CDN più vicino con un notevole risparmio sui tempi di latenza.

L'accesso alla pagina è un tempo stabilito (il configurabile dalle impostazioni), il nodo CDN più vicino distribuirà automaticamente il contenuto statico dalla sua cache, senza richiedere nuovamente le risorse al server.

Quali tra i principali provider del mercato propongono soluzioni CDN?

  • Akamai,
  • Cloudflare,
  • Amazon Cloudfront,
  • OVH,
  • Max CDN.

Queste aziende offrono servizi scalabili, alcuni - come Cloudflare - anche gratuiti. firewall integrati , oltre a un livello di sicurezza sul nostro sito , oltre ad offrire numerose altre possibilità di ottimizzazione.

Se mi dai pensi che le prestazioni di un sito sono un aspetto da non sottovalutare ai fini di una corretta strategia di visibilità online, ti consiglio di approfondire l'argomento!

E tu hai mai usato uno dei servizi di cui ti ho parlato oggi per migliorare le Prestazioni del tuo sito web?

Ti invito a farcelo sapere nei commenti indicandoci la tua esperienza, che sarà utile anche per gli altri utenti del nostro blog!

February 26, 2018